Antonino Moccia e “La Fabbrica della Pasta di Gragnano” protagonisti sulla Rivista Pasta& Pastai

Antonino Moccia  & la Fabbrica della Pasta di Gragnano protagonisti del nuovo numero di  Pasta & Pastai, la prestigiosa rivista del settore specializzata nell’ informazione per il mondo dei pastifici.

” Buono come il pane” o meglio “Buono come la Pasta” questo é il termine adatto per descrivere Antonino Moccia il brillante imprenditore patron della Fabbrica della Pasta di Gragnano che insieme ai fratelli é riuscito a rivoluzionare il processo di confezionamento e produzione della pasta ma senza allontanarsi minimanente dalla tradizione e dalle origini di un prodotto che é un fiore all’occhiello del Made in Italy.

Antonino Moccia molto popolare anche a Capri dove insieme ai Fratelli  gestisce una nota catena di Supermercati é  da sempre in prima linea per le attività solidali da qualche mese é il  presidente del Rotary Club Isola di Capri

La Fabbrica della Pasta di Gragnano, una storia di cultura, tradizioni, segreti ed innovazione

A Gragnano produrre Pasta è un’arte…”  e lo aveva capito molto bene Mario Moccia che nel 1976, pur essendo un importante e storico stagionatore di formaggi, non seppe resistere al richiamo dell’essere di Gragnan, ed acquistò un pastificio famoso, ma in profonda crisi, dedicando, “con non poche difficoltà, in un momento infelice per il mercato della pasta”, tutta la sua vita al restauro totale dell’edificio nel centro storico, alla costruzione del nuovo stabilimento, nonché alla nascita e al rilancio della pasta e dei suoi marchi, alla nascita del primo consorzio dei pastifici di Gragnano, il COPAG, contribuendo  in modo fattivo ed importante all’affermazione ed alla riqualificazione della pasta di Gragnano sui mercati di tutto il mondo. Dopo anni i figli Ciro, Antonino,  Marianna e Susanna per passione in onore del padra hanno rifondato un pastificio artigianale proiettato sulla qualità e con l’ausilio dell’innovazione e della tecnologia

La Fabbrica della Pasta di Gragnano oggi tra innovazione e tecnologia con l’esperienza di 3 generazioni

Oggi la Fabbrica della Pasta di Gragnano è un autentico luogo magico… dove le tradizioni ed i segreti del Passato, si incontrano con le migliori e più moderne tecnologie, garantendo una costante e scrupolosa lavorazione artigianale in altissimi standard qualitativi… frutto dell’esperienza di 3 generazioni di storia di Famiglia.  Ogni singola fase della lavorazione artigianale è curata infatti passo passo, con passione e dedizione, in ogni minimo dettaglio, grazie anche al prezioso contributo di Antonino Moccia, il Pastaio di terza generazione!

Si utilizza solo la migliore Semola di prima estrazione (solo il cuore del chicco di grano), unita all’acqua di una Secolare e limpida sorgente di Gragnano, trafilando rigorosamente al bronzo! Completa la straordinaria lavorazione, un asciugamento lungo e delicato a bassa temperatura, che mantiene intatte le caratteristiche di sapore, colore, ruvidità della Pasta trafilata.  La produzione viene infine completata da un packaging raffinato, di pregio, la maggior parte delle volte completamente manuale, come vuole la centenaria tradizione. Queste caratteristiche, hanno premiato nel 2012 la Fabbrica della Pasta di Gragnanao come il 1° Pastificio in assoluto ad aver ottenuto il riconoscimento “Pasta di Gragnano I.G.P.”!!!

Oggi “La Fabbrica della Pasta”, pur essendo la sua lavorazione rigorosamente artigianale, vanta il supporto delle più moderne tecnologie, che gli consentono altissimi standard di gestione/tracciabilità/logistica, conseguendo, oltre all’IGP, le rigidissime certificazioni internazionali BRC-Food e IFS-Food, a cui si aggiunge l’ultima certificazione ottenuta per la linea BIO, certificazione Agricert BIO J42Y.

 
Antonino Moccia e “La Fabbrica della Pasta di Gragnano” protagonisti sulla Rivista Pasta& Pastai ultima modifica: 2020-01-11T12:27:51+02:00 da Louis Molino