Il progetto di Terna per l’energia pulita ed economica a Capri

L'isola di Capri avra' entro il 2015 una nuova rete elettrica e verra' connessa al resto d' Italia con due cavidotti sottomarini da Terna ecco i dettagli del progetto: Un opera di importanza storica quella che Terna realizzera' a Capri è infatti il primo collegamento diretto tra' l'isola e il resto d'Italia. Cn un investimento di oltre 100 milioni di euro Terna sta' realizzando un elettrodotto in cavo da 150Kw in corrente alternata, della lunghezza di 31 Km Da aggiungere 1km terrestre e la costruzione, presso l'isola ecologica di Gasto a Capri di un' innovativa stazione elettrica ideata con criteri di basso impatto ambientale e design sostenibile.  La nuova stazione di Capri (nella foto) situata in Via Don Giobbe Ruocco in fase di realizzazione è un esempio unico di progetto innovativo delle infrastrutture elettriche, risultato di un concorso indetto da Terna su base completamente volontaria, La nuova stazione sorgera' su un'area di 2700 metri quadrati limitrofa all' isola ecologica di Gasto. L'idea vincitrice del progetto realizzata da Frigerio Design Group, prevede l'adozione di diverse soluzioni innovative per integrare al meglio l'opera del paesaggio di pregio che caratterizza l'area. Sia legeometrie che i colori dell' opera sono ripresi dal luogo in cui sorgera'. La planimetria dell' impianto è stata disegnata tenendo contyo dell' orografia del terreno, utilizzando i gradoni calcarei presenti nell' area come muri di contenimento o come edifici, mentre la vegetazione che occupera' spontanemanete gli spazi vuoti, contribuira' a mitigare i volumi degli edifici. tutto il progetto è statao pensato per ridurre al minimo l'impatto visivo e rispettare il contesto naturale del posto.

I BENEFICI:

  • Maggiore sicurezza, continuita' e qualita' del servizio elettrico, aumento dell' affidabilita' del sistema elettrico,grazie ai 4 milioni di Kwanna di eneregia non fornita.

  • Risparmi per almeno 17 Mln di Euro l'anno sull' energia elettrica, a beneficio di imprese  e cittadini

  • Lavoro per 40 imprese tra' cui colossi internazionali dell' energia

  • Tutela dell' ecosistema marino grazie all' utilizzo per la realizzazione del collegamento, di un cavo a ridotto impatto ambientale e semplice da gestire

Tutti i numeri dell' opera:

  • Oltre 100 milioni di euro di investimenti

  • 31km la lunghezza complessiva del collegamento

  • 17 milioni di euro l'anno di risparmio per il sistema elettrico

  • 130 mila tonnellate di emissioni di CO2 IN MENO OGNI ANNO

  • 2700 metri quadrati l'area della stazione di Capri

  • 540 mq l'ampiezza dell' edificio principale della stazione elettrica di Capri

  • 300 lavoratori complessivamentee impiegati

  • 40 imprese coinvolte

  • 120 metri circa  la profondita' massima raggiunta dal cavo sottomarino

  Tutti i dati riportati in questo articolo sono stati forniti da Terna
Il progetto di Terna per l’energia pulita ed economica a Capri ultima modifica: 2013-06-08T17:46:38+00:00 da Louis Molino