Ruzzle il gioco che fa’ impazzire anche Capri

Tempo di Lettura: 2 minuto

Il gioco tormentone  del momento “Ruzzle” fa’ impazzire anche Capri . Dopo il Sudoku arrivano ben  sedici lettere per comporre il maggior numero di parole possibile in 2 minuti. Sfidando gli amici. Si gioca su smartphone e tablet. Ruzzleè il gioco del momento, che unisce un passatempo facile al mondo dei social. Non c’è da stupirsi se viaggiando in aliscafo o sul traghetto si vedono persone concentrare sul proprio cellulare, o se sul pullman si sente un “no ho perso” condito da qualche imprecazione. E’ la Ruzzle-mania, accompagnata dal quel suono caratteristico che rende  Ruzzle il nuovo tormentone. Basta dare un’occhiata ai social. Su Facebook e Twitter ci sono decine di utenti che condividono i propri risultati con gli amici o che lanciano una sfida.

 

 Politici, studenti, universitari, giovani e meno giovani, la Ruzzle Mania non ha  limiti 

Tanti Trucchi per vincere… e nel Web  si moltiplicano i consigli per vincere le gare di Ruzzle: coniugate i verbi (se si trova “stavi” si potrà comporre anche “stava” o “stavo”);aggettivi e sostantivi si possono comporre al maschile, femminile, singolare, plurale; ci sono le lettere “bonus” che danno più punti e valgono anche articoli, congiunzioni, preposizioni..


Ruzzle per Rimorchiare: e mentre si condivide una partita, districandosi tra’ parole e  abbreviazioni c’e’ chi usa questo social game per conoscere nuovi partner e stabilire incontri reali e probabili Ruzzle Flirt!!!

Ruzzle in Tv ? e perfino il grande Gerry Scotti anche lui contaminato dalla Ruzzle Mania ha contattato la società svedese che produce il gioco, Mag Interactive, per trasformarlo in un nuovo format tv – difficilmente riuscirà a trasferire le dinamiche tipiche dei social game in un programma televisivo.

Ruzzle un grande Affare.. I creatori di Ruzzle alias Mag interactive hanno pensato  proprio a tutto L’applicazione è gratuita e con la presenza di minibanner pubblicitari. Esiste poi la versione a pagamento (2,50 euro) che elimina la pubblicità e permette di poter esercitarci da soli in modalità off line, per diventare imbattibili. Ci sono poi altre finezze di approccio al tema ludico, come l’idea della sfida su tre partite: le prime due fanno guadagnare pochi punti, ma la terza, grazie alla massiccia presenza dei moltiplicatori su molte lettere, permette vittorie all’ultimo minuto e rimonte incredibili. Per non parlare poi della dettagliata pagina statistiche delle partite già effettuate, come avere un Rino Tommasi o un Flavio Tranquillo sempre nel taschino.
Certo, il fatto che sia un gioco di parole aiuta, e permette anche di utilizzare “Ruzzle” in modalità avanzata, componendo le parole non per vincere ma per mandare precisi messaggi. Perché, non dimentichiamolo mai, i social game hanno come obiettivo parallelo, e spesso principale conoscersi e perche’ no Flirtare!!

scritto da Louis Molino [email protected]  fonte: Panorama, Il foglio, Geek, Il Mattino, Mediaset

Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Ruzzle il gioco che fa’ impazzire anche Capri ultima modifica: 2013-01-25T10:10:25+00:00 da Louis Molino