Capri piedigrotta tiberiana 2012 questa sera tradizione e folklore

Tempo di Lettura: 1 minuto

Capri in festa, la ricorrenza di Santa Maria del Soccorso sul monte Tiberio con i tradizionali festeggiamenti e tradizioni legati ad essa.

La piedigrotta tiberiana, un salto nei gusti capresi a pochi metri dalla zona piu’ alta del comune di Capri appuntamento e’ per le ore 19:30 di venerdi’ 7 settembre 2012

La piedigrotta nasce come una festa che le famiglie del posto quasi tutte contadine, imbastivano alla buona per festeggiare la Madonna del Soccorso intorno alla chiesetta che sorge sulla parte piu’ alta della collina  Tiberio tra le rovine della villa Jovis. La piedigrotta  raccoglie l’antica  tradizione della raccolta delle  lumache chiamate a Capri“E Maruzz” raccolte    infatti  in concomitanza delle prime pioggie di fine Agosto, riposte in cesti di vimini fino all’  7 di settembre e solo in occasione della grande festa dedicata alla madonna di Tiberio venivano cucinate in un sughetto piccante e finocchietto fresco

 

Promediacom - Agenzia Comunicazione

La   Tradizione delle “Maruzze”  purtroppo  e’   quasi scomparsa, ora troneggiano nel tipico percorso della piedigrotta altri gusti tipici della cucina caprese e napoletana,i  panini con salsiccia “caprese” e broccoli (friarielli), parmigiana di meanzane, zuppe di fagioli e cipolline fresche con il delizioso vino delle campagne di Tiberio.

Un’ appuntamento da non perdere vi ricordo é per venerdi a partire dalle ore 19:30 presso Villa Jovis a Tiberio

Gia’ da domani mattina su caprinotizie.it le foto della piedigrotta tiberiana e le immagini piu’ salienti degli spettacoli musicalie di cabaret

scritto da Louis Molino [email protected] Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Capri piedigrotta tiberiana 2012 questa sera tradizione e folklore ultima modifica: 2012-09-07T14:29:37+00:00 da Louis Molino