La ricetta della “Pizza Chiena e Cipoll”

Home Capri in Cucina    IN EVIDENZA:        Antipasti       Primi        Secondi           Dolci         CONSIGLIATI :     Ristoranti   Pizzerie    Bar   Pasticcerie    Pubs    Una ricetta facile facile dal gusto travolgetne che prende spunto dalla famosa “Pizza Chiena” di estrazione napoletana ma rivisitata in una versione con le Cipolle. Ecco a voia cari amici di Caprinotizie la Ricetta della “Pizza Chiena e Cipoll”  cioè la focaccia ripiena con le cipolle!

LA RICETTA DELLA PIZZA DI CIPOLLA

Ingredienti

    • 500 gr farina 00
    • 1 cucchiaio di semolino
    • 500 gr. di cipolle meglio quelle bianche
    • 50 gr. di olive nere di Gaeta
    • 30 gr. di capperi sotto sale
    • 3-4 filetti di alici sotto sale
    • rosmarino fresco
    • sale origano e pepe
  • 500 ml di olio oliva oppure extra

Preparazione della Pizza di Cipolla

Per prima cosa impastiamo con cura la farina, disposta a fontana, con una circa 1200 ml di olio  aggiungendo a poco a poco anche l’acqua. Condiamo con un pizzico di sale. Continuiamo a lavorare la pasta formando un panetto senza grumi ben asciutto ma morbido e lasciamo riposare a temperatura ambiente. Stendiamone una metà su un piano, utilizzando un po’ di semola per non farla attaccare, e usiamola per foderare una teglia da forno leggermente oliata. La parte restante di pasta dovrà essere usata come copertura della pizza.

Prepariamo il ripieno della Pizza di Cipolla

Pulendo bene le cipolle ed eliminandone la parte esterna, ricaviamo degli anelli sottili e cuociamoli in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva. Appena le cipolle avranno “sudato” per bene, pepiamo ed aggiungiamo i capperi, a cui consigliamo di levare l’eccesso di sale con dell’acqua fresca, e le olive denocciolate. Lasciamo cuocere per almeno 10 minuti in tutto e lasciamo raffreddare.

Completiamo la pizza di Cipolla

Appena tutto ciò che abbiamo preparato risulterà riposato e raffreddato, procediamo con lo stendere una metà di pasta, sempre con l’aiuto della semola, su un piano e usiamola per foderare una teglia da forno leggermente oliata. Versiamo il ripieno di cipolle aggiungendo le alici dissalate ed utilizziamo la parte restante di pasta come copertura della pizza. Rigiriamo i bordi per “sigillarla”, incidendo con la forchetta la sommità per favorire la fuoriuscita del vapore del ripieno. Usiamo il restante olio per ungere la parte superiore della pasta ed il rametto di rosmarino da poggiare sopra. Cuociamo per 20-25 minuti a 180° e serviamo tiepida.
La ricetta della “Pizza Chiena e Cipoll” ultima modifica: 2019-11-28T20:03:03+02:00 da Louis Molino