” Gli scagliuozzi ” ricetta tipica napoletana

scagliuozzi

Lo scagliuozzo è sostanzialmente una polenta fritta. Esso viene ancora oggi venduto come cibo da asporto, insieme a zeppole e panzarotti e  ha trovato una seconda giovinezza nel tradizionale fritto misto napoletano (il “cuoppo”) che comprende non di rado anche melanzane e zucchine tagliate a bastoncini. Il tutto  fritto rigorosamente al momento!!
Non tutti sanno che la polenta è un piatto tipico della “cucina povera” partenopea, oggi purtroppo caduto in disuso ed è rigoroso ricordare che il mix di di farina e acqua, reso più o meno denso mediante cottura sul fuoco, risale ai tempi dei romani che però la confezionavano con altri tipi di farine e solevano arricchirla con formaggi, verdure o quant’altro avessero a disposizione.
E prima di proporvi la gustosa ricetta, vi ricordo il libro delle ricette della Cucina napoletana , da quì  ed eco”Scagliuozzi” seguendo le indicazioni dell’ antica tradizione napoletana e di quella caprese. La ricetta è visualizzabile cliccando sul link in rosso a fine articolo



Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

” Gli scagliuozzi ” ricetta tipica napoletana ultima modifica: 2015-02-09T15:12:16+02:00 da Louis Molino