Consegnata questa mattina al Capilupi, l’incubatrice da trasporto acquistata con la raccolta fondi

incubatrice capri
Riceviamo e pubblichiamo dal “Comitato Civico Articolo 32 Capri”

In data odierna il Comitato Civico “Articolo 32 Isola di Capri”  ha consegnato, alla presenza del Dott. Biondi , come delegato del Direttore Sanitario,   l’incubatrice da trasporto acquistata con la raccolta fondi , resa possibile grazie alla Serata di beneficenza interamente offerta dalla Famiglia di Guido ed Anna Lembo presso la Taverna Anema e Core. Il macchinario, segnalato come necessario dall’ex Direttore Dott. Giuseppe Monaco e dai medici ed operatori del reparto di Maternità, è finalmente arrivato questa mattina ed è anche fornito di carrello per il trasporto in ambulanza. Il macchinario riceverà il collaudo la settimana prossima, precisamente MERCOLEDI 18 NOVEMBRE alle ore 11:30 alla presenza del Direttore Dott. Nunzio Quinto,della Famiglia Lembo, dei Delegati alla Salute dei due comuni isolani,  dello stesso Comitato e del responsabile della ditta ATM Service, Sig. Antonio Fusco che si ringrazia  per aver accolto la richiesta di attenzione alla causa sociale, per la quale ha rinunciato al saldo inizialmente preventivato ed ha donato il carrello da trasporto che è ausilio fondamentale per i trasferimenti dei neonati che necessitano di terapie a terraferma. Il costo totale del macchinario, che ha assorbito l’intera somma raccolta, è stato di euro 10.000 più IVA, per un importo quindi di 12.200 euro. Il Comitato precisa che l’incubatrice potrebbe necessitare di supporti aggiuntivi che, al momento, non  è stato possibile acquistare, dato l’ingente costo degli stessi, ma che allo stato attuale è completamente autonoma, sufficiente ed efficiente per  le nostre esigenze, come confermatoci dal personale competente.

Il comitato invita la stampa a partecipare alla breve cerimonia di accettazione della donazione il prossimo mercoledi presso l’Ospedale Capilupi e rinnova i ringraziamenti a tutta la Comunità Isolana, Associazioni e privati cittadini, personale medico e paramedico e tutti coloro che hanno contribuito a realizzare anche questo obbiettivo, dopo  l’arrivo della TAC e la donazione del defibrillatore, un’altra “piccola goccia nell’Oceano”.
Consegnata questa mattina al Capilupi, l’incubatrice da trasporto acquistata con la raccolta fondi ultima modifica: 2015-11-13T16:38:04+02:00 da Louis Molino