Capri. La Contemplazione Certosina incontra la Meditazione Yoga

Tempo di Lettura: 2 minuto

La Contemplazione Certosina incontra la Meditazione Yoga, nell’ambito del Progetto ‘Lo Yoga per i Musei – i Musei per lo Yoga’ cominciano, con l’arrivo della Primavera, iniziative Yoga alla Certosa di San Martino in Napoli e alla Certosa di San Giacomo in Capri.

Il Progetto è in atto dal 9 gennaio c.a.  a cura della Scuola di Yoga Integrale in collaborazione col Polo Museale della Campania, col Museo e Real Bosco di Capodimonte e con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli; col Patrocinio Morale del Comune di Napoli, della Città di Capri e del Comune di Anacapri; e nei siti già attivati, Palazzo Reale, Parco della Tomba di Virgilio e di Leopardi, Castel Sant’Elmo, Museo di Capodimonte, Museo Duca di Martina in Villa Floridiana, Museo Pignatelli, consta di circa duecento partecipanti che settimanalmente stanno praticando gratuitamente lo Yoga nei Musei.

Se la pratica nei vari musei fà risuonare nei partecipanti lo Spirito della Bellezza che emana dalle opere d’arte e dalle forme della pratica Yoga, nelle Certose è lo Spirito della Contemplazione Certosina a risuonare con la pratica della Meditazione Yoga che si esprime anch’essa nel Silenzio che vibra in ogni posizione (asana) del corpo e in ogni mantra che l’animo umano salmodia come sigillo di comunicazione tra l’individuo e l’ Infinito.

Per la pubblicità su Caprinotizie: Promediacom 

” Alla Certosa di San Giacomo in Capri il corso gratuito di yoga si terrà ogni sabato, dal 17 marzo sino a fine giugno, dalle ore 11.00 alle ore 13.00, nella sala del Quarto del Priore e nelle giornate assolate all’esterno nel Chiostro Grande.

All’interno della Certosa si erge il Museo Diefenbach in cui sono esposte le opere del grande artista tedesco del XIX secolo Karl Wilhelm Diefenbach, che fece dell’Isola di Capri la sua Isola Sacra e dimora sino alla sua dipartita nel 1913 : egli fu precursore degli ideali più cari alla Filosofia Yoga.
Come Teosofo egli praticava e promuoveva la Non Violenza e l’Antimilitarismo e il Pacifismo, il Vegetarismo, l’Animalismo e l’Igiene Naturale, la Conoscenza Sacra della Natura e dello Spirito.
Con questo Progetto si vuole anche omaggiare la sua Opera d’artista e di precursore  “

Si accede col biglietto del Museo di euro 6, inclusa audioguida del museo.

Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Capri. La Contemplazione Certosina incontra la Meditazione Yoga ultima modifica: 2018-05-18T09:32:40+00:00 da Louis Molino