Capri: Cronaca dell’ alba caprese e omaggio a Luciano Pavarotti

Immagini e Video raccontano la cronostoria di un'alba di fine Novembre dalla meravigliosa isola di Capri con un delicato omaggio alla memoria del grande Luciano Pavarotti

Da Capri Louis Molino - Chi vive l'isola di Capri anche d'inverno sarà abituato a questi meravigliosi scenari e a questa particolare miscela di colori accesi  (foto di copertina)  oggi proviamo  a raccontarvi e a condividere con voi la nascita di un nuovo giorno caprese.

 Ore 6:00 Un sabato di fine Novembre  di mattino il tempo di un caffè' in piazzetta al Bar Alberto per poi scappare con la Nikon verso la Marina Piccola che presto diventerà il palcoscenico di uno spettacolo indimenticabile

Il tempo e' bello, il cielo é particolarmente stellato e una luna piena preannuncia  un' alba spettacolare, il vento di tramontana che ha soffiato su Capri fino a  ieri rende l'atmosfera asciutta e la completa mancanza di umidità (cosa inedita qui' a Capri!!) ci regala una visibilità straordinaria.

Ore 6:45 Mi fermo nel primo tornante della carrozzabile che da Capri scende verso Marina Piccola, monto il trepiedi e l'obiettivo, punto il tutto verso  un lieve bagliore che nasce a pochi metri dalla sagoma dei faraglioni ancora  riflessa dall' ultimo bagliore della luna.

faraglioni alba ottobre

Ore 6:55  Ora il cielo sembra quasi albeggiare quando uno svolazzo rumoroso mi sobbalza, il tempo di girarmi per capire cosa fosse passato a pochi metri dalla mia testa e in direzione tragara una bellissimo esemplare di Beccaccia si intrufola festosamente nella macchia mediterranea.

Il tempo di ritornare verso la Nikon che comincia all' orizzonte lo spettacolo, un' aurea arancio colora e ricalca la linea che separa il cielo dal mare, pian pianino il colore si schiarisce delineando i contorni tutto intorno alla baia.

 Ore 7:00 Scatto scatto.. clic clic   ma poi scendo velocemente verso la spiaggia ho intenzione di riprendere i primi raggi dei colori caldi e avvolgenti che riscaldano la spiaggia ancora ingrigita dalla notte.

Arrivo, mi sdraio sulle pietrine del bagnoasciuga e quì con il  mare che riprende il suo colore azzurro e i primi raggi di sole  che iniziano a filtrare dall' orizzonte tra i clic degli scatti e la leggera risacca del mare.. da una radiolina di un pescatore impegnato a ripulire la  barca di legno dalle foglie parte un  ritornello che fa' " Buongiorno a questo giorno che si sveglia oggi con me, buongiorno al latte ed al caffè, buongiorno a chi non c'è... era la straordinaria voce dell' indimenticabile  Luciano Pavarotti

Un giorno davvero straordinario stava nascendo e queste foto e il video che segue sono il mio personale contributo per condividere con voi cari amici di Caprinotizie qualche minuto di vera bellezza.

Il video é visualizzabile cliccando sul link a fine articolo:
   .
Capri: Cronaca dell’ alba caprese e omaggio a Luciano Pavarotti ultima modifica: 2017-01-29T18:53:50+00:00 da Louis Molino