Anche a Capri é il tempo delle Mele, raccolta a Matermania una “Jumbo” di 1,5 Kg (VIDEO)

Tempo di Lettura: 1 minuto

 

Capri non é solamente l’isola dei Limoni, i tipici appezzamenti che si arrampicano sulle colline lontani dal centro conservano tante realtà insolite per un’isola come per esempio la coltivazione delle Mele.

“Il tempo delle Mele” dunque é arrivato anche a Capri e a dedicargli  tempo e fatica é  Costanzo Amitrano uno storico giardiniere dell’isola dei Faraglioni che dopo 40 anni trascorsi a creare ed abbellire i giardini delle ville più belle e famose di Capri si é ritirato a coltivare la sua passione per i frutti e le piante nelle nelle  terre a nord della collina di Tuoro, la verdeggiante collina che fa da sfondo ai Faraglioni.

Costanzo insieme al fratello Mario ex mastro muratore, noto sull’isola per la sua grande esperienza che ancora oggi é presa come esempio per l’architettura isolana ad un certo punto della loro vita decidono di dedicare le proprie giornate  completamente alla conservazione e alla coltivazione delle radici contadine di Capri, portando avanti una tradizione di famiglia che da sempre ha raccolto con umiltà e rispetto  i frutti di un’isola che non é solo turismo e glamour.

Costanzo e Mario coltivano per il fabbisogno della loro famiglia diverse varietà di mele, dalle Deliziose alle Royal fino alle Renette e alle Jumbo e quest’anno a a causa della siccità ci raccontano che il raccolto é stato molto inferiore a quello degli anni passati ma contestualmente la terra del “Semaforo” ha regalato un’ esemplare di mela “Jumbo” gigante che pesa ben 1,5 Kg

Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Anche a Capri é il tempo delle Mele, raccolta a Matermania una “Jumbo” di 1,5 Kg (VIDEO) ultima modifica: 2017-10-09T05:00:40+00:00 da Louis Molino