Tre medaglie regionali per gli arcieri di Capri

Scopri "Un'Altra Capri" Tiro con l’arco, sport sempre piu’ diffuso a Capri grazie all’ ottima preparazione psico-atletica e alla grande passione che la famiglia De Martino riesce a trasmettere ai giovani arcieri capresi. Parola al coach Bruno de Martino che ci aggiornera’ sugli ultimi traguardi della arco-club di Capri:
Conclusa anche la fase regionale seniores e master del “Campionato Regionale Campania 2011” svoltasi a Capua il 29 gennaio. Non ci aspettavamo di raccogliere medaglie anche perchè non preparati al 100% ,e sprovvisti di squadra arco nudo , cosa che avevamo l’anno scorso. Invece con solo sei partecipanti dell’Arco Club Capri abbiamo conquistato tre medaglie sia nell’arco nudo che nell’olimpico. Per la categoria arco nudo seniores maschile Iaccarino Vincenzo conquista il terzo posto, altra medaglia di bronzo c’è la regala sempre nell’arco nudo Anna Maria Clemente alla sua prima esperienza . Altro risultato di rilievo arriva dalla nostra istruttrice che nell’olimpico passo dopo passo negli scontri diretti ha eliminato le avversarie cedendo solo all’ultimo con una avversaria che fa parte della nazionale italiana ,quindi conquista un bellissimo secondo posto negli assoluti, i complimenti vanno anche gli altri tre partecipanti dell’arco club Matilde Serena . Raffaella Lauro e Basilio Vinaccia .Senza dimenticarci della squadra giovanile allievi Arco Nudo che sta crescendo giorno dopo giorno, infatti alla finale del campionato regionale si e sfiorato per poco il nuovo record Nazionale già detenuto dagli stessi. Conquistando con 1384 il titolo . Devo dichiarare che alla base di tutto questo prevale la loro costanza nelle sedute di allenamento la preparazione fisica rispetto ad un singolo evento agonistico riveste certamente una notevole importanza, se si lavora nel caso di atleti più facilmente gestibile e controllabile in virtù dell’elevato numero di sedute di allenamento e alla loro combinazione, comunque senza tanti sforzi quattro sedute a settimana al condizionamento fisico per un totale di 7-8 settimane. Le priorità debbono essere nell’ordine: • sviluppo delle capacità aerobiche • articolabilità e flessibilità • controllo postura • muscolazione dei distretti agonisti Naturalmente bisogna sempre ricordarsi che la progressività del carico è condizione assolutamente indispensabile al fine del raggiungimento degli obiettivi preposti e che il recupero è una parte necessariamente integrante dell’allenamento, tutti questi accorgimenti hanno portato questi ragazzi a livello di gestire le gare con molta tranquillità ,come si e visto nelle ultime gare che dopo passati secondi nel Ranking Nazionale, hanno avuto la caparbietà di dimostrare la loro preparazione riconquistando il primo posto.
Vi ricordo la pagina facebook dell’ Arcoclub Capri Scritto da louis Molino info@caprinotizie.it
Tre medaglie regionali per gli arcieri di Capri ultima modifica: 2012-02-03T08:00:42+02:00 da Louis Molino