Premio Speciale Braille 2018 allo scrittore caprese Amedeo Bagnasco ( FOTO)

Tempo di Lettura: 2 minuto

Nella stessa sera in cui l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti premiava alla carriera il grande Andrea Camilleri, un giovane autore di Anacapri, Amedeo Bagnasco, ha ricevuto il Premio Speciale Braille 2018, per il suo libro ” La scatola dei segreti – Anacapri nei tuoi occhi”, edito da Promediacom di Luigi Molino, che supporta con la sua vendita il progetto “Sfiora” dell’UICI. 

Allo scrittore è stata donata in segno di gratitudine dal Presidente Nazionale dell’Unione, il prof. Mario Barbuto, la penna dei ciechi, un punteruolo d’argento con le sue iniziali, perché “con il suo libro ha dato forma e parole alle immagini della bellezza di Capri, con il suo impegno supporta l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti nella realizzazione di azioni in favore dei nostri bambini della regione Campania; con il suo gesto rappresenta un esempio di solidarietà attiva, da seguire per tante altre persone in tutta Italia”. 

Amedeo Bagnasco, grato per l’alto riconoscimento ricevuto, ha sottolineato come “l’atmosfera di un luogo sia invisibile e la luce percorra strade alternative per raggiungerci ed emozionarci. Come una madre buona, la luce corre fulminea verso di noi e rallenta via via che ci si avvicina, per non ferirci: è a quel punto che si trasforma in suoni sottili, dolci profumi, sapori pungenti, nella carezza di un amico che cammina al nostro fianco”. 

La serata della premiazione si è svolta il 3 Dicembre nella splendida cornice dell’Auditorium della Conciliazione, nel quale sono convenuti centinaia di Ciechi ed Ipovedenti provenienti da tutta Italia, alla presenza di istituzioni e personaggi dello spettacolo. 

Il libro già tradotto in Braille, iscritto al Catalogo del Libro Parlato e prossimo alla sua versione in lingua inglese, racconta la storia di un fotografo divenuto cieco, che scopre la bellezza di Capri aiutato dai suoi altri sensi ed un misterioso codice. Anacapri e l’intera isola di Capri diventeranno simbolo e metafora della vita dei non vedenti. 

La cerimonia di premiazione, diretta dalla conduttrice Elisa Isoardi, e allietata de artisti del calibro di Cristiano de Andrè, Michele e Violante Placido, Biago IzzoPaolo MigoneSarah Jane Morris e Tony RemyGiovanni Caccamo, Simona MolinariPeppino di Capri, Annalisa MinettiPiero Mazzocchetti,  sarà trasmessa su Rai 1 in seconda serata il 27 Dicembre prossimo.

 

 Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Premio Speciale Braille 2018 allo scrittore caprese Amedeo Bagnasco ( FOTO) ultima modifica: 2018-12-05T18:36:58+00:00 da Louis Molino