Pensiline solari hitech: La proposta di Caprinotizie per il miglioramento della qualità alle “fermate dei Bus a Capri”

pensiline2 Raccogliamo l’invito del “Comitato civico la Fenicia” che vi ricordo ha indetto una raccolta di firme per per la costruzione di pensiline alle fermate di autotrasporto pubblico di Capri, pubblicando la nostra proposta di speciali “Pensiline Solari Hitech” appositamente modellate per l’unicità delle strade e delle caratteristiche degli spazi esigui dei marciapiedi dove dovrebbero sorgere tali apparecchiature. Si dovrebbe partire dalla collocazione delle “Fermate dei Bus” negli anni queste aree di attesa sono state ritagliate in zone spesso pericolose per l’utente che aspetta il “Pulman” in prossimità di curve o inglobate in cancelli privati, si dovrebbe ripartire in primis da una selezione delle zone adibite a tale scopo, magari aggiornandole in zone dove la concentrazione abitativa o commerciale è aumentata nel corso degli ultimi 20 anni. Le pensiline delle fermate dei bus capresi dovrebbero uscire dal semplice e seppur utile e indispensabile concetto di “Luogo riparato dal sole, dal freddo e dalla pioggia ma una mini area adeguatamente coordinata al design dell’ isola, mixando materiali di costruzione moderni e leggeri al Capri Style, che permetterebbero al passeggero caprese e al turista di fare molto di più di una pausa piacevole. La fermata del bus progettata con l’ausilio dell’ energia solare e dotati di display touchscreen che mostrerà in 10 lingue diverse e in altrettanti messaggi audio diversi per chi ha problemi di vista non solo e le informazioni necessarie come orari degli autobus o l’acquisto del biglietto. Una zona dove si potrà conoscere grazie agli schermi, i percorsi, i monumenti, le tradizioni, gli orari degli aliscafi e le possibili variazioni o soppressioni delle corse, gli orari dei treni, della circumvesuviana, in grado di navigare sul web, controllare la qualità dell’aria, le previsioni del tempo e perché no della temperatura dell’ acqua del mare e vedere in un altro schermo l’esatta ubicazione del vostro bus. Interagire con il tuo smartphone e o il tablet e perché no utilizzare la pensilina come una bacheca per pubblicare annunci ?? Oltre a visualizzare le informazioni, la fermata dell’autobus la pensilina potrebbe agire anche come un mini centrale di rilevamento ambientale (come accade nelle grandi città ) sfruttando l’alimentazione solare raccolta dai pannelli fotovoltaici. Vi sembrerà un progetto del tutto futuristico.. in realtà di “Pensiline Htech” simili a quelle descritte nella nostra proposta ce ne sono già tantissime anche in Italia.. (Firenze.. Bologna) dunque… pensiline 3
Pensiline solari hitech: La proposta di Caprinotizie per il miglioramento della qualità alle “fermate dei Bus a Capri” ultima modifica: 2014-11-04T16:36:44+02:00 da Louis Molino