Mandia, Ambasciatrice della Lilt, sbarca a Capri per la prima volta con il suo format “It’s Pink Time :la prevenzione è glamour”.

Tempo di Lettura: 3 minuto
 
Successo ed emozioni per l’iniziativa ideata dalla Dott.sa Mariangela Mandia, Ambasciatrice Lilt e  impegnata da anni nella diffusione della cultura della prevenzione al tumore al seno. : It’s Pink Time, la prevenzione è glamour, patrocinata dalla Lilt e condivisa dal Dott.Gallipoli, Presidente sez.Lilt di Napoli.
 
“Il Campanile di Capri” secondo Mandia ”esprime l’importanza  del tempo per la diagnosi e la cura. Capri è lo scenario per eccellenza  del glamour, le scale della Piazzetta su cui sciogliere il fiocco rappresentano una condivisione di vicinanza a un percorso caratterizzato dal coraggio, dove il sostegno umano è parte integrante e fondamentale per il supporto psicologico e per la diffusione della cultura della prevenzione”. “In una serata gremita dai giovani industriali a Convegno, il messaggio ha assunto toni di piena e contemporanea integrazione” – continua Mandia -” Ringrazio  chi ci è stato accanto per la perfetta riuscita dell’evento partendo dall’Associazione PartnerArt, le dottoresse.Fara Paolillo e Paola Bovier, l’Avv. Benedetto Migliaccio con sua figlia,sensibili alla tematica proposta, il Sindaco della Città di Capri, Ing. Giovanni De Martino e gli  Assessori  Caterina Mansi e Manuela Massa, il Vice Presidente Nazionale dei Giovani Industriali, Susanna Moccia, Licia Angeli, vice presidente dei Giovani Industriali Ravenna ,Laura Botta ,vice presidente Milano, Anna del Sorbo, presidente Piccola Industria Napoli, i rappresentanti e  i volontari della sede Lilt di Capri, la giornalista del Mattino”. Mariangela Mandia, che ha avuto anche il privilegio di incontrare nella Chiesa di S.Stefano l’Arcivescovo dell’Arcidiocesi di Sorrento-Castellammare di Stabia,  Francesco Alfano sull’isola  e  Monsignor Vincenzo  De Gregorio, ha voluto la presenza del Parroco Don Carmine  Del Gaudio per benedire l’iniziativa.Hanno partecipato alla serata il Capitano dei Carabinieri della Compagnia di Sorrento, Marco La Rovere con il Comandante della Stazione di Capri, Luogotenente Pietro Bernardo e il Presidente dei Giovani Industriali Alessio Rossi.
La serata è proseguita, poi,  al Piccolo Bar in Piazzetta grazie alla generosità dei titolari.  Ringraziamenti  anche ai titolari dell’Hotel Gatto Bianco e l’Hotel Villa  Marina  .”La comunità” – conclude  Mandia – ” ha ben risposto ad un messaggio così delicato ed importante dove la Campania registra il maggior numero di mortalità .Mi auguro che le sinergie fra salute ,moda ,economia ,istituzioni e formazione assumano, anche in ambito nazionale, forme concrete di progettualità ”
 
Mariangela Mandia ,simbolo di fiera ,dolce e tenace donna del Sud fra fiocchi e glamour, ha portato avanti anche a Capri  un importante messaggio di solidarietà,  accollandosi oneri ed onori, seguendo il principio  del suo modello di Management innovativo #Sistema Bellezza,con il coinvolgimento di diverse personalità secondo un principio di inclusione ,rivolto a nuove forme di sviluppo.
Alla fine, con grazia e affetto, ha salutato la cittadinanza affidandosi a delicati pensieri , indossando un capospalla rosa ,mentre durante la serata indossava un abito azzurro per comunicare l’importanza delle integrazioni di genere ,uomo e donna ,ben diversa dalla Parità di genere, donando ospitalità presso la Tenuta Mandia,della sua famiglia da oltre un secolo,sita a Sicignano degli Alburni (Sa),Dolomiti del Sud e Faraglioni ,piccoli doni per ricambiare l’accoglienza ricevuta e ringraziare, in una Capri che vola alte vette, ed è capace di sentire ed interpretare l’importanza del Valore Umano.

Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Mandia, Ambasciatrice della Lilt, sbarca a Capri per la prima volta con il suo format “It’s Pink Time :la prevenzione è glamour”. ultima modifica: 2018-10-24T18:19:13+00:00 da Louis Molino