L’Arcidiocesi di Sorrento e la soppressione delle antiche diocesi suffraganee nel 1818

Tempo di Lettura: 1 minuto

Venerdì 14 Dicembre 2018 alle ore 10 al Teatro S.Antonino presso la Cattedrale di Sorrento si terrà la conferenza “ L’Arcidiocesi di Sorrento e la soppressione delle antiche diocesi suffraganee nel 1818″. Per la soppressa diocesi di Capri interverrà la Dot.ssa Maria Simeoli , ricercatrice caprese presso l’Archivio Segreto Vaticano, autrice insieme al reverendo Don Vincenzo Simeoli del volume “Capri e la sua Diocesi, storie, cronache curiosità, 987 – 1818” con un breve excursus dalle origini fino alla soppressione dell’antica Diocesi di Capri.

IL PROGRAMMA DELLA CONFERENZA

Moderatore:
prof. Vincenzo Russo, già docente di storia e filosofia nei licei

Interventi:
dott. Donato Sarno, storico dirigente del comune di Sorrento
Il concordato borbonico con la Santa Sede del 1818: aspetti storici, giuridici e religiosi

dott.ssa Maria Simeoli, ricercatrice presso l’Archivio Segreto Vaticano
L’antica diocesi di Capri: breve excursus sulle origini e sulla soppressione

sig.ra Maria Grazia Spano, referente per l’Archivio e la Biblioteca diocesani L’antica diocesi di Massa Lubrense: breve excursus sulle origini e sulla soppressione

don Pasquale Vanacore, delegato per i Beni Culturali dell’Arcidiocesi
L’antica diocesi di Vico Equense: breve excursus sulle origini e sulla soppressione.
Mons.Michele Spinelli (1818-1824).

Conclusioni:
S.E. Mons. Francesco Alfano, Arcivescovo di Sorrento-Castellammare di Stabia


Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b
loading…
 
L’Arcidiocesi di Sorrento e la soppressione delle antiche diocesi suffraganee nel 1818 ultima modifica: 2018-12-11T18:42:02+00:00 da Louis Molino