Emergenza Capilupi: Comunicato ufficiale del Comitato “Civico articolo 32 Isola di Capri Salviamo il Capilupi”

Tempo di Lettura: 2 minuto

ospedale capriDopo la pubblica assemblea tenuta nella giornata di ieri 17 Dicembre 2014, il neonato “Comitato Civico articolo 32 Isola di Capri Salviamo il Capilupi”  ci ha fatto pervenire il seguente comunicato che noi pubblichiamo integralmente:

L’Assemblea Pubblica indetta dal Comitato questa sera presso la sala videowall “Mario Cacace” di Anacapri è stata una presa di coscienza della Cittadinanza di fronte all’attuale grave situazione dell’unico Presidio Ospedaliero dell’Isola. Importante la partecipazione popolare nonostante le condizioni meteo avverse ed una serie di fattori, tra cui le prossime festività natalizie, che non hanno favorito un’ancor più ampia presenza. Le organizzatrici dell’incontro con la cittadinanza si ritengono soddisfatte dell’andamento dell’Assemblea ,alla quale hanno partecipato con un loro intervento i Sindaci dei due Comuni isolani , reduci da un confronto, richiesto e sollecitato congiuntamente più volte, e finalmente concordato, presso gli Uffici della ASL alla presenza del Dott. Alfredo Esposito Direttore Generale ASL NA 1, alla presenza dell’avv. Angelo Marino, portavoce del Presidente Caldoro. Di tale incontro,purtroppo, il Comitato non si ritiene affatto soddisfatto poiché sono le medesime parole ascoltate tante volte, promesse ripetute negli anni e sempre disattese. Per questo motivo, tenuto conto soprattutto delle testimonianze e sollecitazioni giunte dalla sala e anche al termine dell’Assemblea, il Comitato si riserva di pianificare una serie di interventi a breve e medio termine, anche contando l’avvicinarsi delle Festività Natalizie. Ferma e decisa l’intenzione di non permette più che la rassegnazione e la sfiducia verso le Istituzioni prendano il sopravvento sul sacrosanto diritto all’assistenza sanitaria da parte del Comitato che ha già preparato una lettera, da integrare con molti spunti interessanti forniti dai due Sindaci e dai partecipanti al dibattito, da inviare alle più alte cariche dello Stato , della ASL Na1, della regione Campania e del Prefetto di Napoli, nonché all’attuale Direttore Sanitario del Presidio Ospedaliero Capilupi, Dott. Giuseppe Papaccioli, non presente in sala, sebbene invitato .
Il Comitato si riserva dunque nei prossimi giorni di essere più esaustivo sulla linea di protesta che intende adottare e chiede a tutta la cittadinanza di non abbassare la guardia, di non credere ingenuamente alle promesse che ci vengono fatte, ad essere sempre vigili e a far pervenire presso l’indirizzo di posta elettronica ufficiale [email protected] ogni segnalazione, testimonianza, idea, riflessione possa essere utile alla causa.
“Noi non siamo dei numeri e non potete trattarci come tali: abbiamo bisogno di recuperare e riaffermare il rispetto e la dignità di esseri umani”
Seguirà nelle prossime ore una lettera congiunta delle due Amministrazioni Comunali e del Comitato che darà conto, in maniera esaustiva, delle priorità e delle criticità della Sanità Locale.

Firmato: Comitato Civico Articolo 32 Isola di Capri-Salviamo il Capilupi

 Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Emergenza Capilupi: Comunicato ufficiale del Comitato “Civico articolo 32 Isola di Capri Salviamo il Capilupi” ultima modifica: 2014-12-18T14:34:00+00:00 da Louis Molino