“Diefenbach e la musica” Concerto da non perdere alla Certosa di San Giacomo

 

diefenbacj musica

Si conclude venerdì 11 settembre alle ore 19,00 nel chiostro piccolo della Certosa di San Giacomo la rassegna “Diefenbach e la musica” (28 agosto, 4 e 11 settembre 2015), nata da un’idea dell’Ufficio Didattica della Certosa di San Giacomo, in collaborazione con l’Associazione musicale Golfo Mistico e promossa dall’Assessorato alla Cultura ed Eventi della Città di Capri.   (foto di copertina Caprireview)
L’evento, attraverso tre diversi concerti, intende evidenziare il forte legame tra la pittura di Diefenbach e la musica dei più celebri compositori che ispirarono alcuni dei dipinti conservati nel Museo della Certosa di San Giacomo. Nella splendida cornice del chiostro quattrocentesco la proiezione di alcune opere emblematiche dipinte dal Maestro di Hadamar sono accompagnate dall’ascolto di brani musicali debitamente scelti, prediligendo la musica di Beethoven, il compositore più amato da Diefenbach.
Sinfonie di suoni e voci hanno accompagnano la vita del pittore di Hadamar che, convinto di un’influenza reciproca fra musica e pittura, organizzava a Capri serate musicali ed adorava ascoltare le melodie di violino o di pianoforte mentre dipingeva.
Definito spesso come un pittore visionario, egli non intendeva essere solo un paesaggista, ma considerava l’arte come una predica: le sue opere possono essere definite “filosofia proiettata e sinfonie dipinte su tela”.
Il direttore artistico della manifestazione, il maestro Giacomo Serra, pianista del Teatro di San Carlo, si esibirà nel concerto dell’11 settembre, affiancato dal celebre violoncellista Gianluca Giganti. In programma due sonate per pianoforte e violoncello di L. Van Beethoven. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

“Diefenbach e la musica” Concerto da non perdere alla Certosa di San Giacomo ultima modifica: 2015-09-10T16:41:42+02:00 da Louis Molino