Capri, tiro con l’arco, intervista al coach dei campioni d’Italia

Tempo di Lettura: 3 minuto

Capri,  il tiro con l’arco, questa antica displina sportiva trova nell’ isola di Capri e nell’ arcoclub omonimo il trampolino preparatorio di tanti giovani campioni italiani.

Merito dei tanti successi sportivi  di livello nazionale e’ nell’ abilita’ e nella passione del suo coach -presidente Bruno De Martino e della moglie Erminia

Stamane abbiamo incontrato Bruno de Martino nel suo quartier generale di Palazzo a Mare  per una interessante intervista:

“Ogni anno ad inizio attività ci capita di vedere ragazzi nuovi interessati al tiro con l’arco,forse spinti dalla curiosità o portati da amici che già frequentano, molti di questi mi fanno ricordare quando noi iniziammo questo sport, giusto per divertirci inconsci di quello che in futuro ci aspettasse.

 Indubbiamente  in cinque anni, di progressi e sacrifici se ne sono sono fatti,ed ora mantenere il fardello di campioni d’Italia per due anni consecutivi, ci premia da una parte ma dall’altra ci fa vivere sulle spine, perchè se la cosa si ripeterebbe l’associazione, entrerebbe nell’albo delle associazioni che hanno vinto di continuo più di un titolo italiano, fregiandosi sulla divisa della stella di bronzo , nel caso nostro per cinque titoli consecutivi in tre anni.

Per questo notiamo negli atleti una gran voglia di riuscirci, ma nello stesso tempo preoccupati , cosa normalissima che accade a questi livelli .La preparazione mentale dell’arciere è uno degli

aspetti dell’allenamento che troppe volte viene trascurato. Probabilmente perché necessita della guida di uno psicologo dello sport e difficilmente si ha l’opportunità di avere degli incontri con questi professionisti.

Promediacom - Agenzia Comunicazione

Partendo da questo presupposto, si è pensato di organizzare, con il patrocinio della FITARCO, un seminario che permettesse ad arcieri e tecnici di provare in prima persona i benefici che le tecniche di respirazione e rilassamento possono apportare al proprio essere arciere.

 Quindi nei prossimi giorni si deciderà la data dell’incontro, inoltre, gli atleti saranno sottoposti ad specifici esercizi di ginnastica che rafforzeranno La muscolazione del dorso è condizione indispensabile al fine di poter mantenere una postura ergonomica ed efficace nelle azioni di tiro.

Il posizionamento stabile e duraturo dei segmenti corporei è strettamente correlato al grado di “tenuta” dei distretti muscolari del tronco: possiamo infatti definire la colonna vertebrale e la sua muscolatura come l’albero maestro della nave; in questa porzione anatomica non sono consentiti cedimenti o deficit di tensione, pena l’impossibilità di riuscire ad eseguire correttamente le azioni tecniche richieste.

Il presidente -coach Bruno de Martino a fine intervista ci teneva nel ringraziare tutti gli amici e sostenitori di questo sport nell’ isola di Capri.

Caprinotizie seguira’ tutte le gare del pluripremiato arcoclub Capri in giro per l’Italia cercando di stabilire un filo diretto con tutti gli appassionati di questo  interessante sport.

Vi segnaliamo la pagina facebook dell’ Archoclub Capri, il sito internet e il recapito telefonico dell’ associazione sportiva:  3664608786

scritto da Louis Molino: [email protected]

Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Capri, tiro con l’arco, intervista al coach dei campioni d’Italia ultima modifica: 2011-10-24T15:43:59+00:00 da Louis Molino