Capri Story Il Premio Italia della Tv ( PRIX) raccontato da ” La Stampa” del 20 Settembre 1983

Tempo di Lettura: 1 minuto

 

 Capri 1983: ( da La Stampa del 20 Settembre del 1983)  Il Premio Italia  della tv ritornava a Capri dopo che nel 1948 proprio sull’isola dei faraglioni ebbe la sua fondazione, all’ epoca del suo esordio In un fervido clima di ripresa postbellica del mezzo radiofonico (la tv allora pareva ancora molto lontana ed era. al contrarlo, vicinissima: comunque nella manifestazione sarebbe stata accolta soltanto nel ’57). Quali gli scopi del Premio? Allora e oggi gli stessi, risponde Il segretario generale Alvise Zorzi che all’organizzazione e al costante e graduai rinnovamento della rassegna si dedica Intensamente da sette anni: un concorso di opere qualificate e un incon tro di organizzatori e autori per un confronto diretto a livello mondiale, con discussioni su problemi comuni, Quest’anno partecipano &1 enti radiolv in rappresentanza di 35 nazioni, e Btanno arrivando i massimi responsabili delle televisioni americana, sovietica. Inglese, francese e giapponese. In palio ben quattordici premi di cui dodici assegnati da giurie internazionali di dirigenti e funzionari tv. e due — è la novità di quest’anno che rompe una – chiusa tradizione di sempre — assegnali da giornalisti e critici.

Per la pubblicità su Caprinotizie: Promediacom 

Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Capri Story Il Premio Italia della Tv ( PRIX) raccontato da ” La Stampa” del 20 Settembre 1983 ultima modifica: 2018-09-24T18:44:05+00:00 da Louis Molino