Capri. Raccolta Firme “Insularità in Costituzione” per pari diritti, pari opportunità per scuola, trasporti,sanità, infrastrutture

Tempo di Lettura: 1 minuto

Riportiamo il comunicato stampa dell’ Ancim (Associazione nazione delle isole minori) condiviso e diffuso dalla Città di Capri:

L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE ISOLE MINORI (ANCIM) HA LANCIATO UNA
CAMPAGNA DI RACCOLTA FIRME PER LA MODIFICA DELL’ART. 119 DELLA
COSTITUZIONE ALLO SCOPO DI FAR RICONOSCERE ALLO STATO LA SITUAZIONE DI
DIVERSITA’ E SVANTAGGIO IN CUI VERSANO LE POPOLAZIONI DEI COMUNI DELLE
PICCOLE ISOLE.
L’INIZIATIVA E’ DI FONDAMENTALE IMPORTANZA PER OTTENERE IL
RICONOSCIMENTO DI PARI OPPORTUNITA’ E DI PARI DIRITTI DEI CITTADINI
ISOLANI RISPETTO A QUELLI DEL RESTO DELLA NAZIONE.
SOLO CON TALE RICONOSCIMENTO I PROBLEMI IN MATERIA SANITARIA E
OSPEDALIERA, DELLA SCUOLA, DEI LAVORATORI, DEL TURISMO, DEGLI UFFICI
PUBBLICI E DI TANTI ALTRI SETTORI POTRANNO TROVARE UNA ADEGUATA
SOLUZIONE.
SI INVITANO, PERTANTO, I CITTADINI A PARTECIPARE ALLA RACCOLTA DI
FIRME RECANDOSI, NEGLI ORARI D’UFFICIO E MUNITI DI UN VALIDO DOCUMENTO
DI RICONOSCIMENTO, PRESSO:
 L’UFFICIO ANAGRAFE DEL COMUNE DI CAPRI
 LO SPORTELLO DEL PROTOCOLLO PRESSO LA CASA COMUNALE
 IL COMANDO DI POLIZIA MUNICIPALE
 L’UFFICIO DI SEGRETERIA DEL SINDACO PRESSO LA CASA COMUNALE

 Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Capri. Raccolta Firme “Insularità in Costituzione” per pari diritti, pari opportunità per scuola, trasporti,sanità, infrastrutture ultima modifica: 2018-04-13T17:53:40+00:00 da Louis Molino