Capri. M’illumino di Meno, CapriNotizie e Promediacom partecipano alla giornata del risparmio energetico di Cartepillar di Rai Radio Due

3 Alberi di Carrubo piantati a Capri dallo staff della Promediacom e Caprinotizie, le giovani piante sono state impiantate nella zona di Matermania in occasione dell’iniziativa di “M’Illumino di Meno” targata Radio Due Rai

Siamo felici di fare la nostra piccola parte in occasione di “M’ illumino di Meno” con la piantumazione di 3 nuovi  alberi di Carrubo nella bellissima zona di Matermania a Capri, zona particolarmente colpita dalle tempeste di vento che hanno abbattutto nei mesi scorsi decine di Pini marittimi. partecipando all’iniziativa della trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2 Rai che ricordiamo  avrà il suo culmine in una puntata speciale di oggi 6 Marzo 2020 alle 18.00, sulle frequenze di Rai Radio2  attraverso le voci  degli storici conduttori, Massimo Cirri e Sara Zambotti, a comunicarlo é Louis Molino editore e Manager dell’ Agenzia di comunicazione Promediacom e coordinatore della redazione di questo portale (Caprinotizie)

L’iniziativa “M’ Illumino di Meno”

La giornata del risparmio energetico targata Caterpillar, venerdì 6 marzo 2020, avrà il suo culmine in una puntata speciale alle 18.00, sulle frequenze di Rai Radio2  attraverso le voci  degli storici conduttori, Massimo Cirri e Sara Zambotti.

Grande merito di M’ Illumino di Meno è da anni quello di trasformare le intenzioni di chi ha a cuore l’ambiente e l’ecologia, in iniziative concrete. Quest’anno l’edizione è dedicata ad aumentare gli alberi, le piante, il verde intorno a noi per invertire il cambiamento climatico e frenare il riscaldamento  globale. L’obiettivo, piantare un filare di 500.000 alberi, che simbolicamente unisca il comune di Pino Torinese con quello di Alberobello, procede incessantemente anche grazie al prezioso endorsement dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, che ha invitato 8.000 sindaci a partecipare piantando almeno un albero .Oltre ai soggetti coinvolti nel tradizionale spegnimento di palazzi e monumenti, dopo 16 anni la campagna quest’anno può contare su nuove adesioni, come quella dell’Arma dei Carabinieri, che insieme a Libera Associazione Contro le Mafie, si impegna a mettere a dimora una quercia e un ulivo, le piante nazionali che caratterizzano l’emblema della Repubblica Italiana, nei terreni confiscati alla Mafia.

Oggi venerdì 6 marzo, la Città di Torino, tra le altre, spegnerà dalle 19.00 alle 21.00 le luci decorative della Mole Antonelliana, della chiesa della Gran Madre di Dio e dei ponti Vittorio Emanuele I, Umberto I e Isabella. A Taranto verrà spento il Castello Aragonese, monumento simbolo della Città dei Due Mari gestito dalla Marina Militare. A Milano, oltre a tutti i siti già annunciati, si spegneranno l’Albero di Vita, Palazzo Italia (area ex Expo) e i grattacieli di Allianz e Generali. Anche il Ministero degli Esteri a Londra (Foreign Office) chiuderà le sue luci.

Tra le adesioni ormai storiche si ricordano invece, il Parlamento Europeo, il Mibact con il Colosseo, la Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Ministero dell’Ambiente passando per FAI e il Consiglio Nazionale delle Ricerche, oltre che per le numerose ambasciate straniere in Italia. E ancora la Torre di Pisa, il Colosseo, l’Arena di Verona – i palazzi simbolo d’Italia – Quirinale, Senato e Camera. Così come i Comuni e le aziende che stanno piantando alberi per contribuire al più grande progetto di Forestazione Urbana. E ancora, resta imprescindibile la partecipazione delle scuole e dell’università invitate ad aderire direttamente dal Ministero dell’Istruzione. È possibile seguire lo Speciale Caterpillar M’Illumino di Meno 2020 su Rai Radio2 , in streaming su RaiPlayRadio.it/Radio2, sulla app RaiPlay Radio e con contenuti speciali sulle pagine facebook

 
Capri. M’illumino di Meno, CapriNotizie e Promediacom partecipano alla giornata del risparmio energetico di Cartepillar di Rai Radio Due ultima modifica: 2020-03-06T13:55:40+02:00 da Louis Molino