Capri, aumento tariffe per i trasporti, l’isola pronta per manifestazioni

Tempo di Lettura: 2 minuto

 Capri, da domani le compagnie di navigazione secondo un comunicato affisso da qualche giorno all’ esterno delle biglietterie dell’ isola aumenteranno del 10% le tariffe per ogni singola corsaper esempio su un mezzo veloce tratta Napoli Capri si passerebbe dai 17.00 euro ai 18.70 per 40 minuti di navigazione, mentre ai residenti dei due comuni dell’ isola ci sarebbe l’eliminazione della tariffa agevolata nei giorni festivi.

Aumenterà del 10% anche il costo del biglietto dei gruppi organizzati. Le compagnie, nell’avviso alle biglietterie, scrivono che “per effetto della legge n.217 del 15/12/2011 i costi di produzione del servizio sono aumentati (oltre che del normale tasso di inflazione) del 21% di imposta Iva gravante dal 15/01 sul carburanti e sulle manutenzioni e dotazioni delle unità navali. Nonostante l’impegno dell’assessore regionale ai trasporti e del prefetto di Napoli non sono state adottate dal Governo iniziative atte a ripristinare il regime di esenzione Iva”. Le compagnie marittime sottolineano, inoltre, la necessità del nuovo piano tariffario “pur condividendo l’assoluta inopportunità di un aumento tariffario in un momento di crisi generale dell’economia, per garantire i servizi l’azienda dal dissesto finanziario conseguente all’esorbitante ed imprevedibile aumento dei costi/Iva imposti dalla legge n.217 del 15/12/2011”.

Per la pubblicità su Caprinotizie: Promediacom 

Nel frattempo sull’ isola di Capri il dissenso viaggia  tramite i social network , creando insieme alle altre isole del golfo un’ aggregazione come mai in passato, si parla di manifestazioni spontanee, del blocco del porto della marina grande, nel video le manifestazioni che portarono al blocco totale delle attivita’ e del porto commerciale nel 2006:

 

fonte: ansa scritto da Louis Molino [email protected]Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Capri, aumento tariffe per i trasporti, l’isola pronta per manifestazioni ultima modifica: 2012-05-23T16:45:59+00:00 da Louis Molino