Ambiente e Natura: Il Castello Barbarossa: L’Isola di Capri come punto di passaggio delle rotte migratorie

Tempo di Lettura: 1 minuto

castello barbarossa capri

Un appuntamento legato al grande amore del medico e scrittore svedese Axel Munthe per la natura e per gli animali quello che avrà luogo sabato 9 maggio a cura dell’Associazione Culturale Kaire Arte Capri. Questa volta protagonisti saranno gli splendidi ruderi del Castello Barbarossa, che oltre alla suggestione della storia e del paesaggio, sono un luogo di grande importanza per lo studio della fauna avicola.

Ormai da molti anni gli studiosi della Stazione Ornitologica ivi esistente svolgono un importante compito di studio e di controllo della migrazione iniziato proprio grazie al medico svedese. La passeggiata sarà l’occasione non solo per godere del meraviglioso panorama sui Golfi da un insolito punto di vista, ma anche per osservare gli ornitologi che illustreranno il loro lavoro ai partecipanti. In collaborazione con la Fondazione di Villa San Michele

L’appuntamento con prenotazione obbligatoria, sarà presso l’ingresso di Villa San Michele alle ore 9.30.
E’ necessario abbigliamento e scarpe idonee per percorsi sterrati Prenotazione obbligatoria, posti limitati.
Per info e prenotazioni: [email protected] tel.: 3290936171 – 3291290641 – 3392187860
sulle rotte uccelli capriLeggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Ambiente e Natura: Il Castello Barbarossa: L’Isola di Capri come punto di passaggio delle rotte migratorie ultima modifica: 2015-05-07T11:00:10+00:00 da Louis Molino