Al Cinema: Beppe Fiorello e Favino nella Commedia che parla della voglia di apparire (VIDEO)

Tempo di Lettura: 2 minuto

Da Capri Louis Molino – Chi m’ha Visto é un  film molto gradevole e divertente tratta con ironia un tema non proprio leggerissimo: la distinzione tra essere e apparire, ed é una pellicola che piace, a pochi giorni dal debutto al cinema è nei primissimi posti nei boxoffice come incassi, in “Chi M’ha visto” con la regia di Alessandro Pondi  vede come protagonisti Giuseppe Fiorello e Pierfrancesco Favino con le apparizioni di ben 40 Star italiane da Jovanotti  ad  Emma, da Elisa a J-Ax, da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro fino al mitico Gianni Morandi, veterano delle sette note riciclatosi in super influencer da social.

Foto e intervista di Titanus 2.0

Intervista a Giuseppe Fiorello

di Askanews

Martino e Peppino sono due amici pugliesi, cresciuti insieme: ad un certo punto le loro strade si sono divise perchè uno è rimasto nelle Murge e l’altro si è trasferito a Roma ed è diventato un chitarrista che collabora con i cantanti più famosi ma soffre perchè sconosciuto al grande pubblico. È la trama di “Chi m’ha visto”, film che esce il 28 settembre nelle sale diretto da Alessandro Pondi: i protagonisti Beppe Fiorello e Pierfrancesco Favino, per la prima volta insieme sul set, raccontano il film.

Per la pubblicità su Caprinotizie: Promediacom 

“Lui fa il musicista, se n’è andato a Roma ed è riuscito secondo me a coronare il sogno del suo grandissimo talento, io sono rimasto al paese, dove devo andare, faccio l’autotrasportatore autonomo perchè porto la gente a fare i giri delle Murge, non c’è mai nessuno. Questo torna un giorno con l’idea che vuole diventare davvero famoso, non gli basta, e io gli dò una mano in qualche modo” racconta Favino. “Decide che vuole dimostrare che sparire dimostrerà a tutti il mio valore e questa cosa in parte riesce” ha aggiunto Fiorello

L’idea nasce da una storia vera e vuole far riflettere sulla ricerca del successo da parte di chi ha davvero talento, ma non ha la forza e la caparbietà di sgomitare ed imporsi per arrivare in prima fila: in una società fortemente condizionata dai media e dai social network la voglia di esserci a tutti i costi e questa voglia di apparire sta ribaltando le regole del gioco.

“È venuto un vero chitarrista vero, pugliese, dicendo che una volta ha tentato di mettere in scena questa sparizione e di non esserci riuscito. Poi ha deciso di scriverla, l’ho letta ci è piaciuta, sono andato dagli sceneggiatori, abbiamo scritto il film e ti abbiamo chiamato” ha raccontato Beppe Fiorello.

La sparizione di Martino nel film porterà a conseguenze inaspettate…

“Ci hanno chiesto se avremmo voglia di sparire davvero. Io lo penso non solo dopo aver girato questo film, ogni tanto c’è il desiderio anche solo per 20 minuti di scomparire. Penso che tutti quanti sotto grandi pressioni abbiano il desiderio di fare. Lui si mette i tappi e sparisce” ha detto Favino. “Io dormo coi tappi, che è una forma di sparizione” ha aggiunto Beppe Fiorello.

Nel cast di “Chi m’ha visto” ci sono anche Mariela Garriga e Dino Abbrescia, con la partecipazione di Sabrina Impacciatore.

Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Al Cinema: Beppe Fiorello e Favino nella Commedia che parla della voglia di apparire (VIDEO) ultima modifica: 2017-10-06T05:07:26+00:00 da Louis Molino