NUOVO ACCORDO TRA IL COMUNE DI CAPRI E IL POLO MUSEALE DELLA CAMPANIA. DOMANI 30 APRILE RIAPRONO GLI SCAVI DI VILLA JOVIS

villa jovis
E’ stato sottoscritto questa mattina un nuovo accordo tra la Città di Capri ed il Polo Museale della Campania per la valorizzazione e la promozione dei due più importanti siti monumentali e archeologici dell’isola, gli scavi di Villa Jovis e la Certosa di San Giacomo. I due siti, che restano nella competenza del Polo Museale della Campania per le attività di conservazione e restauro, rimarranno aperti con orario prolungato grazie al sostegno diretto del Comune di Capri. Secondo l’accordo l’orario di apertura si prolungherà fino al 31 Dicembre e negli stessi siti il Comune di Capri potrà svolgere manifestazioni ed eventi di carattere culturale e ad accesso gratuito. Lo scorso anno proprio Villa Jovis, grazie ad un accordo con il Comune di Capri e Federalberghi Capri che ne aveva consentito per la prima volta dopo molti anni un ampliamento dell'orario di apertura, aveva visto crescere nuovamente il numero di visitatori fino al 60% rispetto all’anno precedente. Gli scavi di Villa Jovis riaprianno il 30 Aprile dopo i lavori di messa in sicurezza realizzati dal Polo Museale e che proseguiranno in alcunee aree nei prossimi giorni. I nuovi orari di apertura prolungata dei due siti saranno comunicati nei prossimi giorni. (comunicato stampa)
 .
NUOVO ACCORDO TRA IL COMUNE DI CAPRI E IL POLO MUSEALE DELLA CAMPANIA. DOMANI 30 APRILE RIAPRONO GLI SCAVI DI VILLA JOVIS ultima modifica: 2016-04-29T13:48:38+00:00 da Louis Molino