LE OPERE VINCITRICI DELLA XXXIII EDIZIONE DEL PREMIO CAPRI S. MICHELE

Tempo di Lettura: 1 minuto

san-michele

“Dio o niente” di Robert Sarah (cardinale della Guinea) edita da Cantagalli è l’opera vincitrice della XXXIII edizione del Premio Capri S. Michele. A “Cittadini di Galilea” di Luigi Alici, Mansueto Bianchi e Matteo Truffelli è stato assegnato il Premio Speciale dalla Giuria presieduta da Lorenzo Ornaghi.

Promediacom - Agenzia Comunicazione

Le opere vincitrici di Sezione sono: per l’Attualità “La famiglia adolescente” di Massimo Ammaniti, Laterza; per l’Ambiente “L’uomo e la natura” a cura di Giovanni Ferri, Studium; per la Filosofia “L’essenza della religione” di Ugo Perone, Queriniana; per la Sezione Giovani “Dio a modo mio” a cura di Rita Bichi e Paola Bignardi, Vita e Pensiero; per la Narrativa “Con occhi di bambina” di Marina Corradi, Ares; per il Paesaggio “Chiese rupestri a Matera” di Maria Pina Rizzi, Libreria Editrice Vaticana; per la Politica “Governare bene sarà possibile”di Giovanni Palladino, Rubbettino.
Il Premio Mons. Carlo Serena è stato attribuito a “Una chiesa povera per i poveri”, di Gaetano Di Palma e Pasquale Giustiniani.
I vincitori delle Sezioni Giornalismo, Riviste, Varia Umanità, Tiberio, Anacapri, Laura Rolandi saranno comunicati a breve.
La Cerimonia di proclamazione e di assegnazione dei premi si svolgerà ad Anacapri sabato 24 settembre alle ore 18. Sarà preceduta nel pomeriggio del venerdì 23 settembre dal Convegno su “Il valore delle Costituzioni”.Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

LE OPERE VINCITRICI DELLA XXXIII EDIZIONE DEL PREMIO CAPRI S. MICHELE ultima modifica: 2016-09-08T12:03:52+00:00 da Louis Molino