Iniziata la posa del cavo sottomarino per l’elettrodotto Capri-Torre Annunziata (FOTO)

Scopri posa cavo 3 Una giornata importante per l’isola di Capri, dalle prime ore di questa mattina (8 novembre 2014) la nave “Giulio Verne” stà iniziando le procedure per la posa del cavo sottomarino del grande progetto “Terna” che collegherà l’isola di Capri alla rete elettrica nazionale. Vediamo nel dettaglio le operazioni che si stanno svolgendo nelle acque antistanti il porto dell’ isola dei faraglioni. La società Terna ha siglato un accordo con la Prysmian Group, che provvederà anche alla posa dei cavi sottomarini attraverso la nave “Giulio Verne”, lunga 125 metri e capace di operare fino a 2.000 metri di profonditài, la Prysmian Group è il più grande produttore di cavi e sistemi per l’energia e le telecomunicazioni e un fiore all’ occhiello per l’industria italiana. Il contratto stipulato con Terna per un valore di circa 70 milioni di euro, prevede inoltre l’installazione di un collegamento in cavo ad alta tensione da 150 kV, lungo un tracciato che parte dalla costa e arriva alla nuova stazione elettrica situata nell’isola ecologica di Gasto a Capri. In base al progetto, che sarà completato prevedibilmente entro il 2015, saranno posizionati 30 km di cavi sotto il livello del mare e un km sulla terraferma, tutti prodotti presso lo stabilimento Prysmian di Arco Felice nel napoletano. (fonte: energynews foto Costantino Esposito) posa cavo2 posa cavo 3 !cid_6BB3D7D6-3613-4387-8D4A-0BE7A6025FA4@homenet_telecomitalia
Iniziata la posa del cavo sottomarino per l’elettrodotto Capri-Torre Annunziata (FOTO) ultima modifica: 2014-11-08T11:51:04+02:00 da Louis Molino