CAPRI : RACCOLTI 23.500 EURO PER LE POPOLAZIONI COLPITE DAL TERREMOTO

ANITA DE PASCALE FOTOIeri sera, nella Parrocchia di Santo Stefano, alla chiusura del gazebo installato in Piazza A. Diaz per la raccolta dei fondi destinati agli aiuti alle popolazioni colpite dal terremoto delle scorse settimane, si è proceduto al conteggio delle offerte ricevute. Alla presenza di due militari della Guardia di Finanza e con l’assistenza del notaio Roberto De Falco, diversi rappresentanti delle associazioni di volontariato che hanno partecipato all’iniziativa voluta principalmente dal Parroco, don Carmine del Gaudio, e dall’Associazione Croce Azzurra di Padre Pio, hanno collaborato alle operazioni di conteggio delle offerte raccolte nell’urna messa a disposizione del pubblico. Particolare soddisfazione è stata manifestata dal Parroco, alla fine delle operazioni, dal momento che l’importo raggiunto dal generosissimo contributo dei capresi e degli ospiti dell’Isola è risultato ammontare a circa 23.500,00 euro. Tale importo verrà versato in banca e conservato in attesa sia di intraprendere altre iniziative per la raccolta di ulteriori fondi, sia di prendere contatto diretto con i sindaci delle zone colpite per conoscere quale più utile struttura o attrezzatura possa essere acquistata con il ricavato della raccolta. Un particolare ringraziamento va rivolto a tutte le Associazioni locali ed ai volontari che hanno dato disponibilità al presidio del gazebo e naturalmente un enorme grazie va a tutti coloro che, anche con una sola monetina, hanno contribuito alla causa. (Comunicato stampa - Foto di Anita de Pascale)
CAPRI : RACCOLTI 23.500 EURO PER LE POPOLAZIONI COLPITE DAL TERREMOTO ultima modifica: 2016-09-05T13:03:11+00:00 da Louis Molino