Capri. Musica dal vivo alla “Tablita” con il magico Violino della giovane Daniela Timi Rocchi

Tempo di Lettura: 3 minuto

La buona cucina della “Tablita” di Anacapri si sposa con la musica dal vivo con l’appuntamento da non perdere per ascoltare il magico violino della giovane Daniela Timi Rocchi é per Giovedì 28 Giugno a partire dalle ore 20:30
per prenotazione 081 8373528 oppure 3478952781

Daniela Timi Rocchi 

Nata a Grosseto il 7 giugno 1989, si è diplomata in violino a soli 18 anni con il
massimo dei voti al Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria.
Inizia precocemente lo studio del violino a sei anni. Si mette subito in
evidenza come un vero talento bruciando tutte le tappe tecniche e strumentali
sin dall’inizio della sua carriera scolastica.
A soli otto anni vince il suo primo concorso a Livorno, ed a questa vittoria ne
fanno seguito numerosissime altre che la vedono plurivincitrice di primi premi,
anche assoluti, in concorsi nazionali ed
internazionali, tra cui il primo premio assoluto al 10° Concorso Europeo di
Esecuzione Musicale “Città di Barletta”.
E’ stata spalla dei violini primi e solista dell’Orchestra “G. B. Viotti” di
Grosseto.

Numerose le partecipazioni ad eventi pubblici e istituzionali.
Prende parte a diversi concerti in qualità di solista e 1° Violino nel quartetto
“F. Landino” in importanti città italiane, per la “Norman Academy” e per
importanti rassegne musicali e Festival a livello provinciale e nazionale.
Ha partecipato al concerto commemorativo per il terremoto de L’Aquila come
primo violino nell’Orchestra “Marco da L’Aquila” diretta dal M. Jacopo Sipari
di Pescasseroli.

Il 14 Gennaio 2017 suona di fronte al Presidente palestinese Abu Mazen per
l’inaugurazione dell’ambasciata dello Stato della Palestina presso la Santa
Sede.
Ha inoltre partecipato a vari concerti in altre formazioni orchestrali, tra cui la
Camerata Italica e l’Orchestra Sinfonica del “Tuscia Opera Festival”.
Ha seguito numerosi seminari e master classes con Maestri di chiara fama
come: C. Rossi, L. Gamberini, G. Garbarino, F. Giacosa, Z. Milenkovic, M.
Abbado, B. Antonioni e L. Bernardi.
Ha insegnato violino presso l’Accademia Musicale “G. B. Viotti” di Grosseto.
Negli ultimi anni ha ampliato le proprie conoscenze avvicinandosi alla musica
moderna, suonando in varie formazioni.

Da giugno 2011 ha formato insieme a G. Daniela Samperi e Greta Francesca
Guasconi il Trio “Over & Over”, suonando completamente dal vivo, spaziando
da una repertorio classico a musiche da film, dai classici italiani (Mina,
Battisti, Tenco, Martini) a quelli stranieri (M. Carey, F. Sinatra, A. Frenklin).
Ogni pezzo viene rivisitato e riadattato per questa formazione, staccandosi
totalmente da quello che può essere il Pianobar tradizionale. Con il Trio ha
partecipato, dopo solo un anno di vita, a diversi concorsi quali
Cantafestivalgiro tuor 2011, presentando un pezzo inedito disponibile su
iTunes (Il buio ha i tuoi occhi, curando la parte musicale), Kantafestival dove
sono state selezionate per il concorso di Saint-Vincent; partecipano inoltre
alle selezioni del Festival di Sanremo 2012 nella sezione giovani
presentando, anche in questa occasione, un brano inedito: Nel silenzio.
Forma inoltre un Duo con la cantante G. Daniela Samperi suonando in
numerosi eventi sul territorio toscano quali feste private e folkloristiche, cene
e serate da ballo.

Nel 2017 inizia il percorso artistico come solista proponendo al pubblico una
selezione di brani ricercati classici e contemporanei, rivisitati e riarrangiati con
sonorità moderne. Il repertorio è adatto ad accompagnare eventi come
concerti, cene, aperitivi e degustazioni, come nel caso delle serate presentate
presso il Ristorante “Da Gelsomina” ad Anacapri (NA) e il Ristorante “Da
Vinicio” ad Ansedonia (GR) dove erano esposte opere degli artisti Adriano
Pompa e Luigi Gallicani.

Leggi anche: Vacanza a Capri in primavera ecco dove alloggiare

loading…




 




Capri. Musica dal vivo alla “Tablita” con il magico Violino della giovane Daniela Timi Rocchi ultima modifica: 2018-06-27T21:19:14+00:00 da Louis Molino