Capri. “Bahijaa” Il discusso Cortometraggio sull’immigrazione, diventa una canzone nella giornata mondiale del rifugiato

Tempo di Lettura: 2 minuto

Capri – “Bahijaa” é il viaggio della speranza verso la Felicità, ed é tratto proprio dalla colonna sonora del cortometraggio scritto e diretto dalla talentuosa Maria Simeoli selezionato nei maggiori concorsi internazionali, il video musicale in uscita in anteprima sul web e prossimamente nei principali canali di musica on demand.

Autori delle parole sono il Maestro Riccardo Pecoraro che ne ha composto anche la musica e Maria Simeoli , la voce é di Rosaria de Gregorio , registrato presso lo studio di Gerardo Cinquegrana che ne ha curato anche l’editing del suono, riprese e montaggio di Luigi Aprea . Il progetto musicale é stato supportato dallo Studio legale Simeoli & Partner, dall’ Agenzia di comunicazione Promediacom, da Capri Serenade del maestro Riccardo Pecoraro

 

BAHIYAA IL CORTOMETRAGGIO SCRITTO E DIRETTO DA MARIA SIMEOLI 

 Tutti siamo alla ricerca della felicità, ma quando questa ci viene strappata e siamo costretti a lasciare tutto per inseguirla, come possiamo ritrovarla? La piccola Bahayaa e sua madre Fatima sono costrette da una guerra che non hanno mai voluto a scappare dall’orrore delle armi e ad imbarcarsi su un barcone della speranza, per ritrovare tutto quello che hanno perduto ed essere nuovamente felici al di là dei pregiudizi, delle incomprensioni, delle paure e delle grandezze e bassezze dell’essere umano. Ispirata ad una storia realmente accaduta e a fatti di cronaca contemporanea, Bahayaa, insieme a sua madre, con la sua innocenza e forza va incontro al mondo che la circonda per trovare il suo angolo di paradiso e di felicità.”

Bahijaa ha raccolto estremo interesse dagli addetti ai lavori e  dal Festival  Capri-Hollywood presto approderà nei Festival italiani dedicati ai Cortometraggi, La regia e l’organizzazione della riprese é  di Maria Simeoli, le fantastiche interpretazioni di Elisa Flores e della giovanissima Zahra Farace, di Giovanni Ferraro e di Marisa Zanichelli, con i costumi di Elisabetta Celentano, le musiche del Maestro Riccardo Pecoraro, direttore delle riprese e montaggio Luigi Aprea, Montaggio Audio  di Gerardo Cinquegrana, Consulenza amministrativa Studio Simeoli & Partners, una Produzione Promediacom, le scene sono state girate nella GuestHose Villa Striano e nello Studio Legale Avv. Giovanni Vuotto 

 

 

 Leggi anche: Vacanza a Capri, le offerte last minute per hotel e b&b

loading…




 

Capri. “Bahijaa” Il discusso Cortometraggio sull’immigrazione, diventa una canzone nella giornata mondiale del rifugiato ultima modifica: 2018-06-20T17:06:15+00:00 da Louis Molino